RAPPORTO ISTAT RIFIUTI

L’Istituto Nazionale di Statistica, nel suo Rapporto annuale, ha rilevato la situazione dei rifiuti in Italia.
Dai dati emerge che il nostro Paese registra ben 533 kg/abitante all’anno di rifiuti prodotti, superando di ben 23 kg la media europea.
I dati cambiano poi in relazione alla zona d’Italia: il Centro registra valori superiori alla media nazionale (circa 600 kg pro capite) e il Sud, invece, risulta più contenuto nella produzione dei rifiuti (485 kg pro capite).
A calare di 4 punti percentuali (dal 2008 al 2009) è la quantità di spazzatura che finisce in discarica. C’è poi però la situazione di alcune Regioni (Sicilia, Liguria e Lazio) che continuano a registrare quote superiori all’80%. La situazione più allarmante è in Sicilia, con 456 kg di rifiuti per abitante che finiscono in discarica.
Per quanto riguarda la raccolta differenziata i miglioramenti più consistenti sono stati registrati nel Mezzogiorno ad Avellino, Benevento e in molti capoluoghi della Sardegna.
RAPPORTO ISTAT RIFIUTIultima modifica: 2012-05-28T10:00:00+00:00da renelda52
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento