UNGHIE FRAGILI E CAPELLI DEBOLI

Le unghie fragili si curano efficacemente immergendole a sere alterne in olio di oliva intiepidito a bagnomaria. Continuate la cura per circa una settimana, senza mettere lo smalto, e gli effetti vi soddisferanno.

Chi ha capelli deboli potrà ricorrere per rinforzarli a due semplici rimedi casalinghi: prima di lavarli si applica sul cuoio capelluto un rosso d’uovo fresco, si friziona e dopo dieci minuti si lava normalmente. Efficacissimo anche i l massaggio con midollo di bue fresco che si acquista nelle macellerie (se lo trovate)  , si fa fondere in un tegamino e si usa dopo averlo filtrato attraverso un passino. I capelli ritorneranno, in breve, bellissimi.

PELLE DELICATA E UNGHIE FRAGILI

Se avete pelle delicata e unghie fragili non usate mai i liquidi anticuticolari che servono a eliminare le pellicine, ma che hanno un effetto troppo energico per essere adoperati abitualmente. Scegliete invece un prodotto oleoso, che mantenga morbido il contorno delle unghie, permettendovi di respingere con maggiore facilità la pelle. Le vostre mani saranno così sempre in perfetto ordine, senza antiestetiche << pepite >>.