VACANZE VERDI

Vacanze green anche quest’anno?
Perchè no!
Tante le idee a disposizione di chi si vuole avventurare in questo tipo di attività.
Per chi ha voglia di investire un po’ del proprio tempo libero in qualche attività in difesa dell’ambiente, non mancano i campi di volontariato in affascinanti aree del Mediterraneo.
Legambiente, ad esempio, propone anche per quest’anno i campi di volontariato attivi da giugno a settembre, aperti sia ai ragazzi che all’intera famiglia.
Tra le varie attività, sentieristica, sensibilizzazione, pulizia ambientale, monitoraggio del territorio e delle coste.
Ispirati allo stesso concetto di vacanza sostenibile sono i viaggi organizzati dal WWF, che propone diverse idee di turismo green per la stagione estiva del 2013, dedicate a tutti i viaggiatori e per ogni fascia d’età.
Per gli adulti i Viaggi della Biodiversità in Italia e all’estero si dividono in 3 categorie: esplorazione, escursionismo e trekking, tutti dedicati alla scoperta della Natura e della biodiversità nelle aree protette più belle e suggestive del Mondo, come Uganda, Sud Africa e Senegal.
Per massimizzare la conoscenza delle proposte di turismo etico e responsabile nel cuore dei paradisi naturalistici protetti dall’associazione, il WWF propone anche gli ‘Equo tube’, divisi nelle 2 categorie ‘assaggi di natura’ e ‘scappatelle di natura’.
Si tratta di 50 proposte per soggiorni in strutture convenzionate da comprare o regalare sotto forma di cofanetti a chi cerca una fuga rilassante all’insegna del viver bene e del mangiar sano.
Ogni anno aumentano le persone che si avvicinano alla vacanza ecologica e di conseguenza aumentano le proposte da parte di associazioni e tour operator.
Anche sul web le indicazioni per gli eco-turisti si sprecano e, come si dice in questi casi, c’è solo l’imbarazzo della scelta!
 
Nadia Bertana

SERENI IN VIAGGIO

Prima di partire per le vacanze, una cosa che si dobrebbe fare è di sottoscrivere un’assicurazione che comprenda assistenza sanitaria e spese mediche, garanzia sul bagliaglio e responsabilità civile. Questo per i viaggi all’estero, in Italia solo per la responsabilità civile.

VACANZE E PIDOCCHI

Quest’anno non c’e tregua neppure in vacanza ! I pidocchi fanno strage anche sotto l’ombrellone e dopo le ore passate tra shampoo e bucati addio al meritato riposo! 

Se avete questo problema con i vostri figli o per voi stessi, è in commercio un pettine che vi aiuterà ad eliminarli. Il pettine della Medisana vi lascerà il tempo per andare in spiaggia: basta passarlo tra i capelli e annienta gli odiosi animaletti con una micro scossa.  

 

vacanze,pidocchi,capelli,shampoo,animaletti

 

CRISI DI FERIE

Quest’anno le ferie per molti risulta essere una chimera. In effetti per molta gente intervistata, dalle società specializzate in sondaggi, il 58% ha risposto che non andrà in ferie oppure pensa di non andarci; il 30% andrà in ferie, perchè hanno la seconda casa o hanno già prenotato da tempo; il 12% pensa di sì pero deciderà all’ultimo visto l’attuale situazione economica.

Resta comunque il fatto che la maggiorparte delle persone, che sono o andranno in ferie le faranno massimo di una settimana.       

VENE VARICOSE E IL SOLE

Per chi soffre di vene varicose, purtroppo, il sole non è un buon amico. Anche se sul momento può sembrare che il suo calore giovì, più avanti ci si accorge che il beneficio è stato soltanto apparente: le vene sono diventate più visibili e camminare risulta più faticoso. Esponete le gambe il meno possibile e mai nelle ore molto calde. Bisogna massaggiarle spesso con una crema decongestionante in modo da migliorare la circolazione e attenuare il senso di stanchezza o di pesantezza. Se volete avere le gambe scure e abbronzate e se volete evitare che il loro colore contrasti con quello delle spalle o del volto, ricorrete agli autoabbronzanti, badando di spalmarli in modo uniforme per evitare le macchie.

 

CASA VACANZA – AGENZIA O PRIVATI ?

Le vacanze estive ormai sono alle porte e le famiglie stanno cercando di trovare il posto più adatto a loro per trascorrere il periodo estivo. Bisogna così decidere se preferire l’albergo o la casa in affitto. Di solito le famiglie con figli scelgono le case o i residence per trascorrervi le vacanze, senza stravolgere così la routine giornaliera dei componenti la famiglia. Se si sceglie questa soluzione si hanno due strade: rivolgersi a un’agenzia oppure a privati, magari su Internet. Nel primo caso la ricerca sarà più veloce e sicura: basta illustrare le proprie esigenze e l’agenzia troverà una soluzione adeguata. L’agente vi assisterà al momento della firma del contratto e farà da garante sulla sicurezza dell’operazione. Ricordate che l’agenzia si tratterrà una provvigione sull’affitto. Trattare invece con un privato è certamente più economico , ma richiede molto più tempo ed espone a maggiori rischi. Il web potrebbe essere una trappola; se preferite questo mezzo di ricerca  e non volete avere sorprese, leggete sempre i commenti e le recensioni degli utenti dei siti, evitando quelle case dove i propretari hanno avuto recensioni negative. 

VACANZE TERMINATE

Circa il 60% della popolazione italiana è tornata alla propria dimora dopo avere trascorso il meritato periodo di vacanza non senza sorprese. In effetti in questo periodo di crisi ci sono dei lavoratori che tornando dalle vacanze possono avere trovato i cancelli dell’azienda dove lavorano chiusi ,oppure si sono trovati nella casella della posta la lettera di cassa integrazione. Poi ci sono i fastidi dovuti di solito al frigorifero di casa che non parte più perchè abbiamo staccato preventivamente per sicurezza la corrente elettrica , oppure, i soliti problemi dell’acqua: tubature, scaldabagni, caldaie. Adesso quello che ci assilla è il pensiero delle prossime vacanze  in qualsiasi periodo dell’anno possano venire.